“E il giardino creò l’uomo. Un manifesto ribelle e sentimentale per filosofi giardinieri” di Jorn de Précy

Jorn de Précy nacque a Reykjavik nel 1837, figlio di un ricco commerciante. All’età di quattordici quindici anni, mentre camminava senza meta, perso nei suoi pensieri, si imbatté in un boschetto di betulle. Erano disposte in un cerchio perfetto, come se fosse stato disegnato da un compasso. Al centro del cerchio, dall’erba spuntavano ciclamini selvatici. … Leggi tutto “E il giardino creò l’uomo. Un manifesto ribelle e sentimentale per filosofi giardinieri” di Jorn de Précy