“Sulle tracce di una rosa perduta” di Andrea di Robilant. “Uno scrittore. Un fiore misterioso. Un viaggio tra storia e giardini”.

Il periodo delle rose è finalmente arrivato. Strade, giardini, cortili, si riempiono di colori e di profumi straordinari. Passeggiando per il mio quartiere romano, ho visto maestose rose banksiae arrampicarsi su muri, case e alberi. Dai cortili generalmente blindati agli occhi, hanno fatto capolino, svettando fiere al di sopra dei muretti, rose dai colori accesi … Leggi tutto “Sulle tracce di una rosa perduta” di Andrea di Robilant. “Uno scrittore. Un fiore misterioso. Un viaggio tra storia e giardini”.

“Le regine dell’abisso” di Rebecca Giggs

Quando ho compiuto trent’anni stavo per realizzare uno dei miei più grandi sogni: incontrare le balene. Mi era stato regalato un biglietto per l’Islanda, comprensivo di un’escursione in gommone per esplorare i mari al Nord dell’isola, a caccia, senza lance e arpioni, di cetacei. Avevo studiato già quali balene avrei potuto incontrare, quali con maggiore … Leggi tutto “Le regine dell’abisso” di Rebecca Giggs

Cinque libri da leggere sui giardini. Per chi ama sporcarsi le mani di terra e humus, gironzolare annusando i fiori del proprio giardino e per chi crede nei trucchetti delle nonne.

Durante l’inverno lascio sempre che il mio piccolo giardino se la cavi da solo. Dopo averlo sistemato in autunno, seminato le ultime cose e preso le accortezze per alcune piante, mi ritiro nelle mie stanze al caldo – per quanto possa essere freddo un inverno romano- e lo guardo dal vetro delle portefinestre. In realtà … Leggi tutto Cinque libri da leggere sui giardini. Per chi ama sporcarsi le mani di terra e humus, gironzolare annusando i fiori del proprio giardino e per chi crede nei trucchetti delle nonne.

“Uomini, boschi e api” di Mario Rigoni Stern

Periodicamente, quando ho bisogno di tornare in pagine accoglienti, sicure, che riportano a “casa”, o almeno a quella sensazione di calore, decido di leggere un libro di Mario Rigoni Stern. Ha un po' lo stesso effetto che ha su di me Henry David Thoreau: mi calma. Entrambi lasciano che tutti i miei organi interni ritrovino … Leggi tutto “Uomini, boschi e api” di Mario Rigoni Stern

“Elogio della terra” di Byung-Chul Han. Un viaggio in giardino

Oggi mi sono occupato talmente tanto delle cose brutte del mondo da perdermi l’eclissi di luna. Che stupido! Byung-Chul Han è un insegnante di Filosofia e Studi Culturali, originario di Seul, ma residente a Berlino dove presta la sua attività presso l’Università der Künste. È uno dei filosofi contemporanei più interessanti e seguiti a livello … Leggi tutto “Elogio della terra” di Byung-Chul Han. Un viaggio in giardino